Coperture in lamiera

Le coperture in lamiera sono tra le più diffuse nel settore dell’edilizia industriale, ma negli ultimi anni sono state introdotte anche nell’edilizia civile in quanto presentano diversi vantaggi tra cui l’estrema resistenza ai fattori metereologici.

I vantaggi delle coperture in lamiera

Le coperture in lamiera offrono i seguenti vantaggi:

  • Più efficienza: un tetto in metallo è molto utile per il risparmio energetico. Riflettendo il calore, in estate l’abitazione risulterà più fresca, limitando quindi le spese di raffreddamento.
  • Maggiore resistenza e longevità: i tetti in metallo possono durare anche fino a 40 anni e oltre, inoltre resistono bene ai fattori atmosferici e permettono un miglior drenaggio dell’acqua.
  • Più leggerezza: un tetto in lamiera pesa circa 100 Kg. Questo permette di installarli anche su coperture pre esistenti, inoltre queste caratteristiche permettono al cliente di risparmiare sulla spesa relativa ai componenti necessari per sostenere il tetto in fase di costruzione.
  • Velocità di posa
  • Effetto estetico

Lamiera lastra

Pannello monolitico formato da una lastra esterna metallica grecata, una lastra interna metallica micronervata o con lastra di vetroresina interna e da un isolamento in schiuma di poliuretano autoestinguente anigroscopico classe B3 densità oltre i 40 kg/mc.

Coperture in lamiera

Lamiera coppo

Coppo è un pannello coibentato costituito da una lastra esterna metallica stampata a forma di coppo, accoppiata tramite un particolare sistema di aggrappaggio a un pannello di polistirene espanso additivato con polveri minerali, il particolare disegno del polistirene assicura una microventilazione che, assieme all’isolante, garantiscono una coibentazione ottimale.

Coperture in lamiera

Tipi di materiali

Lamiera

E’ il materiale più diffuso e maggiormente utilizzato per realizzare coperture in metallo.

Il tetto in lamiera è stato largamente impiegato per gli edifici industriali per poi espandersi anche all’edilizia domestica. In genere un tetto in lamiera viene trattato con ulteriori rivestimenti in piombo e stagno e, grazie a questi trattamenti, se installato correttamente, può durare fino a 50 anni.

Acciaio zincato

E’ un materiale molto durevole e allo stesso tempo poco costoso. Se mantenuto in buono stato un tetto in acciaio zincata può durare più di 50 anni. All’acciaio viene applicato un rivestimento protettivo di zinco che lo rende particolarmente resistente alla ruggine.

E’ il tetto in metallo ideale per aree particolarmente umide o piovose.

Alluminio

E’ un materiale che sta diventando sempre più popolare nell’edilizia urbana dato che resiste bene alla corrosione e richiede una manutenzione quasi nulla. Inoltre l’alluminio tende a riflettere il calore meglio di altri materiali garantendo un miglior isolamento termico.

Lo svantaggio è la resistenza minore rispetto alla lamiera e all’acciaio galvanizzato; è difficile che un tetto in allumino resista più di 40 anni.

Rame

Il rame è molto costoso e quindi difficilmente vi capiterà di vedere coperture realizzate con questo materiale, è anche molto difficile da ottenere e non tutti i costruttori ne hanno.

Tuttavia è il materiale migliore dato che riesce a combinare tutti i vantaggi della lamiera, dell’acciaio e dell’alluminio con una durata della copertura secolare.

Il progetto migliore è quello che dobbiamo ancora realizzare